domenica 29 maggio 2011

fiori di zucca ripieni e fritti

provata :)

è ormai primavera e sui banchi del mercato si trovano le zucchine e i relativi fiori.
io personalmente li adoro e spesso ripenso con nostalgia a quelli della nonna filomena ripieni di carne e formaggio e poi, naturalmente, fritti. purtroppo, a suo tempo, non ho salvato questa ricetta e mi riprometto sempre di rimediarla senza mai farlo sul serio per cui mi sono "accontentata" di fare un piatto a modo mio!

per farcire 10 fiori di zucca ci vuole mezza mozzarella di bufala e 5 filetti di alici
per la pastella 4/5 cucchiai di farina, un pizzico di sale, poca acqua fredda o birra e 2 albumi
olio per friggere

lava i fiori e asciugali con un panno.
con un coltello incidi e stacca il pistillo dalla corolla senza rompere il fiore.
taglia in 10 parti la mozzarella e a metà i filetti di alici e usali per farcire i fiori. fortunatamente i fiori sono piuttosto elastici e si lasciano farcire senza troppe difficoltà!
stempera la farina con poca acqua fredda, facendo attenzione a non far formare grumi e aggiungi un pizzico di sale; monta a neve ferma gli albumi e uniscili al composto mescolando delicatamente per non smontarli.
passa i fiori nella pastella e friggili in abbondante olio caldo fino a che non saranno di un bel colore dorato.

io, per friggere, uso l'olio di oliva, non sono sicura che sia quello giusto, ma non sono ancora abbastanza esperta per dare consigli in merito! anche per le fotografie dovrete aspettare del tempo... eneanche poco! le mie fotografie sono ancora impresentabili ;)

infine un ammonimento: la mozzarella, in particoalre quella di bufala, tende a rilasciare latte nel momento in cui addenti il fiore e di conseguenza si rischia di ustionarsi la bocca!

domenica 22 maggio 2011

osteria il mare in piazza

inizialmente era una rosticceria di pesce, poi ha aggiunto qualche tavolo e quindi è diventato un ristorante vero e proprio all'interno del quale si sono alternate più di una gestione... ma questa dovrebbe essere la volta buona! da un paio di mesi infatti il mare in piazza è gestito da luisa e famiglia, che di esperienza di cucina e sala ne hanno davvero tanta, a cominciare da veniero, l'eterno "ragazzo delle bevande"!
i menù ci sono, ma sono riservati agli ospiti stranieri, per tutti gli altri c'è il racconto delle pietanze.
possiamo sceglere: carne o pesce, scegliamo il pesce.
antipastino freddo -forse non originale, ma gustoso, abbondante e soprattutto non a temperatura di frigo!
la cucina ci fa assaggiare un orzo con cozze e un mistino pesce molto gradevole
tagliata di tonno e fritto come piatti principali -buona la prima, servita con un giro di glassa al balsamico a decorazione del piatto; asciutto e arricchito di verdurine (se si potessero aggiungere cipolle e cavoli sarebbe perfetto!!!) il fritto. forse il tutto leggermente insipido
un sorbetto al limone e un semifreddo agli agrumi, con tanto di scorzette di arancia come top, completano il nostro menù
da bere mezzo trebbiano della casa e acqua

v. Poletti, 8
0541780423
coperti 2
euro 58,00
provato il 20/05/2011  
voto :)

lunedì 9 maggio 2011

pic nic

almeno una volta tutti i riminesi hanno mangiato in questo ristorante del centro che da 40 anni sforna piatti che difficilmente si possono trovare altrove e spaziano dal gulash, al baccalà, alla pizza. io stessa sono cresciuta con i maccheroncini "alla delizia" di bertino!
un foglio dentro il menù indica i piatti del giorno: ci lasciamo tentare tutti dai tagliolini allo scoglio. per me è una prima volta: non mangiavo volentieri il pesce da bambina quando frequentavo con assiduità questo locale...
non sono male, ma neanche spettacolari e le mie cozze sono tutte vuote!
saltiamo il secondo per passare ai dolci: mascarpone e zuppa inglese -entrambi sicuramente fatti in casa, ma nella norma.
da bere: mezzo litro di vino bianco della casa e un litro d'acqua.
forse il locale ha perso un po' di smalto, soprattutto in relazione ai prezzi

via tempio malatestiano, 30
054121916
coperti 3
euro 75,00
provato il 28/04/2011 
voto :l

domenica 1 maggio 2011

la cité libreria-café

questo weekend ci ha portato a firenze. l'occasione? uno spettacolo dei vetrosi e quindi una rimpatriata tra amici. 
l'appuntamento è a borgo san frediano a la cité. si tratta di una libreria -con autori ed editori scelti-, ma anche una caffetteria aperta da mattino a sera.
l'ambiente è piuttosto suggestivo e molto, molto informale (durante la serata a molti di noi è capitato di ritrovarsi al collo il figlio più piccolo di una delle ragazze della cooperativa che gestisce il posto...)
ogni giorno è previsto un evento: presentazioni di libri, musica dal vivo, aperitivi particolari. merita senz'altro una sosta

v. borgo san frediano, 20r - 50124 firenze
055210387
provato il 29/04/2011
voto :)