domenica 20 novembre 2011

i malardot

il locale è particolare: tante cose - non oggetti, proprio 'cose' - appese al soffitto e alle pareti. forse troppe! alcune belle e interessanti, altre, come le due vestaglie ai lati della porta d'ingresso a una delle sale, decisamente fuori luogo e di cattivo gusto.
non abbiamo prenotato, è sabato sera, ma è presto e troviamo posto.
tralasciamo antipasti e primi e ci dedichiamo ai secondi:
-due porzioni di coniglio in porchetta - buono, ma decisamente scarso! dicono i miei commensali
-una trippa - senza infamia e senza lode
-uno scortichino all'aceto balsamico - idem come sopra
-un piatto malardot: pancetta, scamorza e parmigiana - buona l'idea di dare la possibilità di assaggiare più cose sfiziose, peccato che a parte la parmigiana il resto sia arrivato al tavolo freddo...
come contorno due porzioni di cipolle alla piastra - penso che sia la cosa che è piaciuta di più a tutti!
2 bottiglie d'acqua, 1 di scabi per quanto riguarda il bere.
per finire tre amari e due caffè. nel conto non compaiono gli amari, forse ce li ha offerti, in compenso sono segnati due euro di piada, evidentemente non compresi nel coperto.
gentile la cameriera albanese, anche se ha scambiato un cinar con un cinzano al momento degli amari!
un'ultima nota: tra le tante cose appese alle pareti, a decorare la 'zona cassa' ci sono cartoline, foto e calendari del duce, un vero e proprio inno al fascismo per cui, al di là del cibo, questo non è il locale per noi!

via castello, 35
47825 torriana
0541675194
coperti: 5
euro 75,00
provato l'08/10/2011
voto :I

lunedì 14 novembre 2011

un post per... andrea e mame - soufflé ai formaggi e zafferano

provata :))

200 ml di latte
50 g di farina
50 g di burro
50 g di emmental
50 g di provolone
30 g di scamorza affumicata
2 uova intere + 2 albumi
1 bustina di zafferano

taglia a dadini i formaggi - la ricetta originale prevede emmental, provolone e scamorza, ma viene bene anche con altre tipologie di formaggi, specialmente i "rimasugli del frigorifero"!
sciogli lo zafferano nel latte e scaldalo senza farlo bollire. fai una besciamella con il burro sciolto, la farina e il latte allo zafferano.
aggiungi i formaggi, falli sciogliere e lascia inteipidire. aggiungi i tuorli e gli albumi montati a neve.
distribuisci in 4 stampini e inforna per 5' a 210° e per altri 15' a 160°.

 tratto da cucina naturale aprile 2008

io solitamente accompagno i soufflé con una purea di misto cavoli (cavolfiore, broccoli, romano) ripassati con burro e parmigiano... giusto per non farmi mancare niente!


domenica 13 novembre 2011

il merlo (trattoria regini)

trattoria a gestione famigliare, decisamente anacronistica,  a tratti squallida. 
vale la pena andare in questo posto solo per la cacciagione, per cui conviene telefonare e prenotare, insieme al tavolo, anche i piatti. noi prenotiamo tagliatelle al ragù d'anatra e spiedini di allodola.
approfittiamo di un ottobre eccezionalmente caldo per mangiare fuori, in "veranda"!
le tagliatelle sono fatte in casa, spesse - personalmente le preferisco più sottili -, ma il sugo è buono e il risultato non è affatto male.
io non amo la caccia, per cui questo non è il ristorante adatto a me, ma voglio provare - non l'ho mai fatto in tutte le volte che sono venuta a mangiare in questa trattoria con mia nonna - e assaggio un'allodola... sono cotte sul 'focone'... continuo a esprimere il mio parere negativo sulla caccia, ma capisco che possa piacere e vedo facce soddisfatte al mio tavolo!
Insalata con la cipolla e gratinati chiudono il pasto; da bere 3 bottiglie di rosso della casa e 1 bottiglia d'acqua.
5 caffè - tremendi - e 3 amari.
nel conto compaiono anche, oltre a un euro di coperto a testa, sei euro di piada...

via vecchia emilia, 491 - santarcangelo
0541680150
coperti:6
euro 147,50
provato il 06/10/2011
voto :) ma solo se si mangia la cacciagione!

domenica 6 novembre 2011

la moretta

Santa Bilò-La moretta
un'altra giornata di festa passata ad ancona: ottima la compagnia, ancora una volta perfetti aperitivo al bar torino e after dinner al liberty, peccato per la cena...
prima di partire - questa volta siamo andati in treno - abbiamo prenotato, dal momento che, diversamente dall'ultima nostra gita anconetana, al centro della serata c'era la cena.
entriamo in questo locale storico, luci soffuse, pareti ricoperte di legno, tovaglie scozzesi rosse e verdi. ci fanno accomodare.
il cameriere si presenta per prendere l'ordinazione senza averci portato il menù: "non importa - dice - ci sono io". bene, non importa, conosciamo il ristorante, sia perché alcuni di noi sono già venuti, sia per aver dato un'occhiata al sito. ci elenca alcuni piatti, non nomina il piatti forti del locale: stoccafisso all'anconetana e fritto misto alla marchigiana.
noi in realtà vorremmo assaggiare proprio quest'ultimo piatto: olive all'ascolana, verdure, agnello e crema "fritti fritti fritti".
per non esagerare e goderci il fritto chiediamo se è possibile ordinare un assaggio (facciamo per 5) di gnocchi con sugo di pesce... da bere ordiniamo verdicchio zaccagnini.
arrivano gli gnocchi: cinque piatti pieni e due vuoti... siamo amici, non è un problema dividere un piatto fra di noi, ma non è mai bello! non credo che sporzionare gli gnocchi in sette piatti o riempire una pirofila avrebbe rallentato troppo il lavoro della cucina... se avessimo chiesto sette pietanze diverse cosa sarebbe successo? lo facciamo notare al proprietario, il quale dopo aver parlato con il cameriere si scusa per "averci fatto lavorare un po'" e ci offre altre due porzioni di gnocchi. rifiutiamo: se li avessimo voluti li avremmo ordinati e soprattutto non ne vale la pena.
per il secondo aspettiamo un tempo esagerato, ma il fritto vale l'attesa!
5 caffè e un orrendo amaro scelto dal proprietario - il cameriere non si è più avvicinato al tavolo! - completano la cena.
per la ricevuta - n.b. non la fattura - dobbiamo chiedere, al che ce ne regalano un altro paio...
probabilmente si è trattato di un grande fraintendimento che ha poi dato il via a una serie di cose non proprio piacevoli, ma non credo che ci torneremo tanto presto!

p.zza del plebiscito, 52 - ancona
[p.zza del papa]
071202317
coperti 7
euro 210,00
provato il 31/10/2011
voto :(