domenica 12 febbraio 2012

osteria tiresia

foto di andrea valentini
il nevone felliniano che ha ricoperto rimini in questi giorni ci ha permesso di trovare posto di venerdì sera al tiresia prenotando all'ultimo minuto e soprattutto di poter mangiare tranquilli.
entriamo innevati dalla testa ai piedi e apprezzo il fatto che ci siano numerosi attaccapanni dove appendere i cappotti bagnati.
uno sguardo al menù, durante il quale sbocconcelliamo agli sott'olio, olive e salamella con piada, ma abbiamo le idee piuttosto chiare: tagliatelle per tutti.
il cameriere suggerisce 3 porzioni anziché 4. effettivamente il piatto è abbondante, le taglaitelle sono piuttosto alte, con un ragù a pezzi e poco pomodoro, decisamente buone anche se forse un po' troppo unte...
vogliamo strafare e andiamo oltre:
una fiorentina da 1,2 kg e 2 porzioni di patate al forno.
dal bancone da maccellaio in fondo al locale ci portano a vedere la carne, sembra ed effettivamente lo è, buona, non male neanche le patate, croccanti senza essere secche.
una nota stonata: l'ostinazione di accompagnare la carne alla griglia con la piada (1 euro a cestino) e l'essersi dimenticati di portarci il pane...
già sazi non rinunciamo a una porzione di mascarpone - sapore decisamente sbilanciato a favore dell'uovo, ma comunque gradevole - da dividere in quattro!
due bottiglie di sangiovese bucacielo e una d'acqua completano il conto.
mi rimane la voglia di provare i tortelloni alle pere e gorgonzola e la tagliata di bisonte, ma sarà per un'altra volta!

via xx settembre, 41
0541781896
coperti: 4
euro 135,00
provato il 10/02/2012
voto :)