domenica 1 luglio 2012

madonnina del pescatore

la cucina di moreno cedroni è più che un pranzo ben cucinato e ben servito, è un'esperienza.
proviamo la madonnina del pescatore un sabato a pranzo. siamo soli: noi quattro e nove persone in cucina che lavorano per creare quella che sarà un'esperienza sensoriale che ci ricorderemo a lungo.
cedroni ci aspetta all'entrata della sala da pranzo per darci il benvenuto.

pinacolada...
scegliamo di provare il menu: dodici portate create tra il 2009 e il 2012. da bere verdicchio di jesi - non so aggiungere altro: il sommelier sussurra troppo perché io possa sentirlo e non lascia la bottiglia in tavola!
cominciamo con una pinacolada: una nuvola di zucchero filato, bollicine marchigiane, cubetti/gelatine di rum e batida de coco - consistenze diverse per un divertentissimo cocktail di benvenuto.

proseguiamo con il primo di una serie di antipasti:

ricciola
- filetto di ricciola con salsa di porro e lemon grass, viola del pensiero, basilico e amaranto fritto - ancora il gioco delle consistenze (l'amaranto non è solo il colore della topolino cantata da conte, ma una sorta di cereale!) dà valore aggiunto a un piatto di per sé gustoso;

- ostrica con panna acida, scalogno e caramello al lampone - non amo le ostriche, continuo a non amarle anche dopo aver assaggiato questa preparazione, ma una menzione particolare in questo caso va a al caramello di lampone e alle perle di te che completano il piatto;

ostriche
- zuppa di vongole e mandorle con molluschi e crostacei, broccoli e bruschetta - interessante l'uso delle mandorle...
zuppa di vongole

- polpo, gelatina di pane e aceto, la sua maionese - maionese e pomodoro? gelatina di pane e aceto? che dire? da provare! 

polpo
- la "cassoeula" di pesce con fagioli e salsiccia - con due milanesi al tavolo proporre una cassoeula di pesce è a dir poco un azzardo... così buona che ci siamo dimenticati di fotografarla!!!

-infine un piccolo extra, un regalo per il compleanno che stavamo festeggiando: fritto misto in crosta di mais con granita di cipolla - geniale!
fritto misto
come primo: lasagna ai frutti di mare in bianco con salsa di cocco e lime - forse il piatto meno originale di tutto il menu, ma non per questo meno buono

lasagna ai frutti di mare

come secondo una sorpresa, un piatto di carne (e pesce) in un menu di mare: stinco di vitello avvolto di lardo, salsa di lenticchie, lumachine di mare, trippa di coda di rospo e patata affumicata - straordinariamente corrispondente la consistenza della coda di rospo rispetto alla trippa, ma come fa? è sudditanza psicologica?

stico e trippa!
infine i dolci:
- gelato al topinambur - può un tubero dare origine a un gelato e per giunta buono? e la sua buccia (o forse quella di una patata) essere così appetitosa? evidentemente sì! cedroni ce ne ha fornito le prove 

gelato di topinambur
- polvere da sparo - polvere di mandorle, yogurt, granella di cacao, sesamo pralinato, mastica, gelato di cardamomo e te nero... lo so così non rende, ma in bocca la combinazione di questi ingredienti sprigiona un'esplosione di sapori strabiliante che  rende veramente unica la cucina di cedroni

polvere da sparo

- zabaione ghiacciatissimo - un esempio dell'uso dell'azoto in cucina: spettacolare, non c'è che dire!

azoto

zabaione ghiacciatissimo

- vulcani attivi - una mappa di alcuni dei vulcani attivi nel mondo, una pralina di cioccolato per raccontare il paese di appartenenza dei vulcani... accostamenti sensoriali incredibili... vogliamo parlare dell'italia: cioccolato bianco e basilico ricoperto di minuscole scaglie di pomodoro liofilizzato?

mappa dei vulcani attivi
infine, dopo una 'torta'di zucchero filato per la festeggiata, caffè con granita al varnelli e un cremino...


lungomare italia, 11 marzocca di sanigallia
071698267
coperti: 4
euro: 130 a menu bevande escluse
provato il19/05/2012
voto :)))