domenica 28 ottobre 2012

gnocchi al ragu alla maniera dei piccari

provato :))

per il ragu:
cipolla/carota/sedano
macinato misto
2/3 salsicce
osso con midollo
vino bianco
passata di pomodoro
concentrato di pomodoro (facoltativo)
latte
peperoncino/sale

per gli gnocchi:
patate
farina
sale



sbuccia le patate, tagliale a pezzi e mettile a cuocere in acqua bollente salata.
trita cipolla, carota e sedano e fai un soffritto in abbondante olio. 
aggiungi prima il macinato e lascia insaporire per qualche minuto, poi le salsicce private del budello e sgranate e l'osso.


ricopri con il vino bianco e lascia cuocere la carne a fuoco vivace.
dopo qualche minuto aggiungi la passata di pomodoro - se ce l'hai anche un cucchiaio di concentrato di pomodoro per rendere il ragu più rosso - un goccio di latte per correggere l'acidità del pomodoro, sale e peperoncino per condire.
cuoci per almeno due ore e mezzo.
quando le patate sono pronte scolale e schiacciale con un passaverdure - anche un vecchio ferro per i passatelli può andar bene.



su un tagliere prepara una fontana con la farina, allargala con le mani e riempi il centro con le patate.
impasta fino ad ottenere un composto elastico e non troppo colloso.



crea dei 'rotolini' di spessore uniforme e, con un coltello, tagliane via gli gnocchi.
con una forchetta, o con il retro della grattugia, imprimi una striatura agli gnocchi così che possano trattenere meglio il ragu.




cuocili in abbondante acqua salata e condiscili con il ragu




grazie ai coniugi piccari per averci dato la loro ricetta 
e per averci fatto passare una splendida domenica cucinando