martedì 7 maggio 2013

andarmangiando su rimininetradio.it - BERLINO



ascolta andarmangiando ogni giorno su rimninetradio.it dalle 12 alle 13

oppure ascolta e commenta qui la puntata su berlino

oggi francesca e paoletta ti portano nella capitale tedesca
per un viaggio meraviglioso attraverso la storia e il cibo


BERLINO


*kasseler rippen
4 braciole di maiale non troppo magre
1 cipolla, 1 carota, 1 costa di sedano
50 g di strutto o olio
4 wurstel
4 pomodori maturi
3 patate
2 cetrioli
1 cucchiaio di semi di comino
1 bicchiere di brodo
sale e pepe


batti le braciole, non devono essere molto alte e falle rosolare in un tegame con poco strutto o in alternativa dell'olio, unisci i semi di comino, aggiusta di sale e pepe. man mano che le braciole si cuociono, mettile su un piatto mantenendole calde. trita la cipolla, il sedano e la carota, affetta i wurstel, taglia a dadini i cetrioli e metti il tutto nella padella in cui s'è cotta la carne. Cuoci per alcuni minuti poi aggiungei le braciole, coprile con i pomodori e le patate tagliati a fettine, bagna con il brodo e cuoci per circa mezz'ora a tegame coperto. Servi la carne col suo sughetto contornata dalle patate.

*berliner pfannkuchen
750 g di farina
30 g di lievito
75 g di tuorlo d’uovo
130 g di zucchero
150 g di burro
1/2 litro di latte
scorza di 1/2 limone
2 cl di rum
4 g di sale
zucchero al velo
marmellata
olio o grasso per friggere

confeziona un secondo lievito con il latte, il lievito ed un terzo della farina e lascialo lievitare.
frulla il tuorlo d’uovo assieme allo zucchero a caldo, allontanalo quindi dal fuoco, continuando a sbatterlo.
uniscilo quindi al secondo lievito, aggiungi inoltre il burro, il sale, il rhum, il limone e la farina restante.
lavora il tutto accuratamente e, quando l’impasto risulta omogeneo, lascialo lievitare.
suddividilo poi in pezzi di 50 grammi di forma rotonda, opera al centro di ciascuno di essi una cavità e farciscila con marmellata di albicocche o d’altro frutto a piacere.
con la punta delle dita riunisci la pasta alla sommità in modo da ricoprire la farcia e lascia quindi lievitare i dolci allineati su una placca da forno infarinata, badando che il punto di congiunzione risulti rivolto verso l’alto.
friggi in abbondante grasso bollente e spolvera con zucchero al velo.
gli ingredienti indicati sono sufficienti per 30 pezzi.


se dopo esserti messa alla prova con la cucina berlinese vuoi provare quella di tutto il mondo, non puoi fare altro che andare al KADEWE e assaggiare... tutto!


KADEWE: non potete non visitare il sesto piano...

e tu? sei mai stato a berlino?
o in un paradiso gastronomico come il KADEWE?
raccontaci la tua esperienza o commenta la nostra qui sotto o su facebook