martedì 21 maggio 2013

Andarmangiando su RiminiNetRadio.it - PECHINO

Ascolta Andarmangiando su RiminiNetRadio.it ogni giorno alle 12
Questa settimana Paoletta e Francesca ti portano a Pechino



PECHINO


Scordati la forchetta e preparati a inoltrarti in un paese dove per chiederti come stai ti chiederanno se hai già mangiato!

E per abituarti alla cucina cinese prova le ricette che abbiamo trovato per te

*Ravioli al vapore
1/2 kg di farina
400 g di carne di maiale tritata
3 cipolline verdi
polvere d'aglio
3 cucchiai di sherry secco
1,5 cucchiaino di sale
foglie di verza
Fai la pasta con l'acqua, senza uova. Impasta bene, anche con l'aiuto della macchinetta da pasta. Mescola bene la carne con lo sherry, l'aglio e le cipolline tritate fini.
Fai i ravioli mettendo un cucchiaino di ripieno fra due pezzi di pasta piuttosto grandi quadrati o tondi del diametro di un bicchiere; chiudili premendo bene o ripiegando la pasta ai bordi.
Nell'apposito contenitore per cottura a vapore stendi una o più foglie di verza, accomoda i ravioli sulle foglie e si fai cuocere per 10 minuti circa. Servi con varie sale: salsa al chili, salsa di soia, salsa al curry o salsa barbecue. 
 
Street food

*Anatra alla pechinese
Anatra
Sale q.b.
Olio di sesamo, 3 cucchiai
Vino di riso, 3 cucchiai
Aceto, 3 cucchiai
Miele, 3 cucchiai
Acqua, 4 cucchiai
Salsa di soia, 3 cucchiai

Immergi per 3 minuti l'anatra (testa e collo compresi) in acqua bollente salata, falla sgocciolare e asciugala con la carta da cucina.
Mescola l'olio di sesamo, vino di riso, aceto, miele, acqua e sale e riscalda il tutto senza portare ad ebollizione.
Appendi l'anatra in un luogo fresco e spennellala ripetutamente con il composto preparato, quindi lasciala asciugare per tutta la notte.
Porta il forno a 200° e fai arrostire l'anatra nella leccarda, con il petto verso l'alto, per 30 minuti. Abbassa la temperatura e continua la cottura spennellando di tanto in tanto l'anatra con la marinata, in modo che la pelle diventi croccante. Ogni mezz'ora gira l'anatra e termina (dopo 2 ore di cottura) con il dorso. Aggiungi un poco di salsa di soia al liquido di cottura.
Metti l'anatra su un tagliere, stacca la pelle con un coltello appuntito ed affilato e tagliala a linguette sottili. Taglia le zampe e le ali. Stacca la carne dal petto e dalla carcassa, tagliala a listarelle e sistemala su di un piatto caldo. Servi con sottilissime crepes e cipolla.
 
Tu, sei mai stato in Cina?
Hai mai assaggiato questi cibi?
Commenta qui sotto o sulla pagina facebook di andarmangiando