lunedì 7 ottobre 2013

Il trebbo - Insieme NEL fango

Gli obbiettivi di questa domenica sono semplici e goderecci: pranzo tra amici a Il trebbo e poi gita all'azienda Mazzotti a comprare il vino.

Spioviggina, ma che importa?
Arriviamo con calma al Trebbo, abbiamo prenotato per le 13,45, è domenica e non abbiamo fretta...

Per fortuna non abbiamo fretta!!!: il Trebbo è pienissimo e il tavolo al nostro arrivo è ancora lontano dall'essere pronto. Aspettiamo fuori, pazienti, bevendo vino rosso.
Ci sediamo più o meno alle tre...

Ordiniamo:
-bis di tagliatelle al ragù e cappellacci verdi burro e salvia

cappellacci burro e salvia

tagliatelle al ragù

-un piatto di ravioli burro e salvia per l'unica vegetariana del tavolo
Le tagliatelle sono spettacolari - e non è solo colpa dell'orario - non troppo unte e con dei bei pezzi di carne, tanto che ne chiediamo altre;
molto buoni, anche se non speciali, i cappellacci

Come secondi:
-grigliata: pancetta,costicce, salsicce...
-galletto e coniglio arrosto
Buonissimo il coniglio, morbido e saporito; buona la grigliata
Patate fritte e verdure alla griglia e in gratin come contorno.

giro di controllo dalla cucina de Il trebbo
 A fine pasto uno stranissimo mix di frutta e dolci:
una banana affettata, una mela/pera - non l'avevo mai mangiata: profumata e dolce -, mandarini, torta della nonna, ciambella e peschine.

mix di frutta e torte
Naturalmente, trattandosi di noi, anche qualche fetta di formaggio!

Ridendo e scherzando ci alziamo da tavola quasi alle 6.

Ora scatta l'operazione vino... e il fatto che spioviggini acquista tutto un altro valore!
Andando all'azienda Mazzotti sbagliamo strada. Non sarebbe non problema, se non fosse che, tra personaggi inaffidabili e bizzarri, condizioni di terreno impraticabili e la pioggia che intanto comincia a cadere come nelle situazioni migliori, siamo riusciti a impantanare non una, ma ben tre macchine in una vigna!
Il risultato: dobbiamo ringraziare Paolo, Alessio e Nevio che ci sono venuti a recuperare - infangati fino alla punta dei capelli e bagnati fradici - a Bertinoro dove la nostra povera Clio, insieme alla Seicento gialla e alla Matis bianca, rimarranno finché non smette di diluviare, il terreno non si asciuga un po' e un trattore non sarà in grado si trainarle in salvo!

Riassumendo: abbiamo mangiato decisamente bene, con un buonissimo rapporto qualità/prezzo, anche se le porzioni sono scarsine; abbiamo capito di avere degli amici splendidi pronti a darci una mano nel momento del bisogno; sappiamo ridere di noi guardandoci in faccia con i capelli bagnati appiccicati alla testa e il fango in ogni dove.

INSIEME NEL FANGO

via Polenta, 292 - Bertinoro
0543444002
www.ristorantealvecchiotrebbo.net
coperti: 9
euro: 135,00
voto :))