lunedì 16 dicembre 2013

Le ricette della mamma

A ventiquattro anni dalla prima uscita, Panozzo Editore pubblica una nuova edizione di un classico della cucina: Pronto? Mamma come di fa? Le ricette della mamma, l'ABC della cucina di Giuliana Tavani, il primo volume della serie I quaderni neri di cucina.
50 ricette per il pranzo e la cena di tutti i giorni, scritte da una mamma su un quaderno di quelli di una volta, nero con l'etichetta rossa, per la propria figlia che, divenuta 'grande', va a vivere da sola, perché possa riproporre le ricette di casa.


autore: giuliana tavani
isbn: 978-88-7472-216-7
euro: sei
pp. 64
acquistalo ora!

venerdì 6 dicembre 2013

Il segreto della tagliatella
di Luca Ioli

Tagliatelle della Delinda
Qui in Romagna non si può sbagliare: sulla tagliatella nascono e muoiono le fortune dei ristoranti, si fanno chilometri senza battere ciglio per mangiare 'quel' piatto di tagliatelle, spesso si dice andiamo a mangiare due tagliatelle invece di andiamo a mangiare fuori.

mercoledì 4 dicembre 2013

Spiedini di polpette di pollo / Ricetta di Claudia

Ricetta di CLAUDIA

Oggi vorrei proporre un grande classico della cucina, le polpette, ma leggermente rivisitate. Innanzitutto perché la carne che utilizzo non è del semplice macinato già bello e pronto ma, e qui dovete farvi aiutare dal vostro macellaio di fiducia, della polpa di cosce e anche di pollo disossate. Il motivo di questa scelta è che sono nettamente più saporite del petto di pollo ed inoltre con le ossa che gentilmente il macellaio vi consegnerà insieme alla carne, potrete preparare un brodino che magari congelato vi tornerà utile per future preparazioni.

L’ispirazione per questa ricetta me l’ha data un libro di Jamie Oliver: per insaporire le polpette non usa tanti ingredienti ma solo della cipolla, io ho usato quella rossa, ma va benissimo anche la bianca o la bionda, che però rosola in un padella  con un po’ di olio e dei gambi tagliuzzati di prezzemolo a cui poi aggiunge infine l’aglio tritato.
A questo punto il gioco è fatto: basta mescolare (anche con le mani) il macinato di pollo con la cipolla e l’aglio rosolato ma fatti raffreddare, un giallo d’uovo, del pane grattugiato, delle foglie di prezzemolo tritato, sale e pepe.
Si preparano poi delle polpettine che sarebbe meglio lasciare riposare prima della cottura una mezz’oretta in frigorifero perché non solo si compattano ma si insaporiscono ben bene. Infine si cucinano in una padella antiaderente con poco olio: se le fate piccole si cuoceranno in brevissimo tempo.

Per un finger food divertente si possono infilare anche negli stuzzicadenti e servirli come spiedini per l’aperitivo.
Per un pasto consiglio in accompagnamento un’insalata di quinoa (o di farro) come quella della foto, con pinoli tostati, verdure grigliate e pomodorini confit, ma questa è un’altra storia.

polpettine di pollo
Ingredienti
250 g cosce e anche di pollo disossate
1 cipolla rossa media/piccola
pane grattugiato q.b.
prezzemolo

sale e pepe