mercoledì 5 marzo 2014

Vi presento Paoletta
collaboratrice storica di Andarmangiando :)

Paoletta in Grecia
Mi dicono che mi devo presentare su andarmangiando... Piacere, sono Paoletta, almeno qui sul blog, nella vita normale sono semplicemente Paola.
Per quel che riguarda l'andar... andrei ovunque: cioè in qualsiasi luogo del mondo, con delle preferenze chiaramente...
Sono un amante dell'Europa in generale (anche perché ho praticamente viaggiato solo in questo continente!), in particolare adoro l'Europa del sud, quella affacciata sul mar Mediterraneo - con qualche piccola eccezione, adoro anche il Portogallo e l'Irlanda, il primo perché è un paese che mi rimanda ad altri luoghi, ad altre culture diverse e più esotiche, il secondo perché mi ha accolto per nove mesi in una maniera veramente calorosa e ospitale -, e poi sono una vera amante dell'Europa dell'Est, adoro il crogiolo dei Balcani, tutti - Sarajevo è una delle città che mi è rimasta più impressa nel cuore -, amo la Grecia e la gente di Grecia, e ho completamente perso la testa per Istanbul, dove mi trasferirei immediatamente se potessi e dove l'equilibrio fra Oriente ed Occidente muta continuamente e ti permette di sentirti sempre in continuo fermento... sapete, sono nata con il ballo di San Vito addosso!
Poi mi piacerebbe scoprire il Medio Oriente, purtroppo sono stata solo in Israele, ma ogni volta che si prova anche solo a sognare di andare da quelle parti ci si scontra con una realtà complessa fatta di guerre ed equilibri instabili... per me sono le terre dove ha avuto origine la nostra storia e cultura e quindi esercitano un enorme fascino...
E poi... prima o poi andrò a New York... un sogno comune per chi è cresciuto, come me, guardando tutti i telefilm e film possibili e immaginabili sulla Grande Mela... L'idea di vedere la città che è un po' la capitale del mondo mi incuriosisce, e penso che finché non riuscirò a soddisfare questa curiosità, mi rimarrà un po' come pallino!
Ci sono posti che forse mi ispirano meno a primo acchito, ma sono certa che se ne avessi la possibilità (diciamo tempo e soldi?) sarei disposta a viaggiare ovunque...

E questo l'andar... per quel che riguarda il mangiando... sarò ripetitiva, ma io mangio di tutto! Certo, anche in questo campo ho le mie preferenze e cibi che invece non mi fanno impazzire, ma tendenzialmente assaggerei tutto (sempre che non sia vivo, tipo vermi, scorpioni, etc ).
Adoro tanto la carne, il pesce e le verdure, non amo particolarmente i dolci - la Fra non mi capirà mai!!! - ed è anche per questo che non amo tanto la frutta - tranne le ciliegie, che adoro -, non amo tantissimo neanche i primi piatti (a parte quelli della cucina romana che sono buonissimi, saporitissimi e grassissimi), soprattutto la pasta ripiena non mi ha mai fatto impazzire... Ora non starò ad elencare tutto, ma amo la cucina regionale ed etnica... insomma non sarò una golosona, ma sicuramente penso di essere un ottima forchetta!!

L'unione fra l'andar e il mangiando è la mia piccola perfezione personale - per questo la Fra è stata proprio geniale nella scelta del nome -, andare e assaggiare il cibo sono i piccoli grandi piaceri della vita, che mi hanno sempre arricchito, di persone, esperienze e immagini... quindi io continuerei così, che dite?