martedì 12 agosto 2014

Una giornata a Termoli - #destinazionecalabria

Con Cesco che si prende cura della nostra casa e delle ragazze, con la supervisione dei miei che si concentrano sulle piante,  possiamo partire: #destinazionecalabria.

Termoli, borgo vecchio
Abbiamo deciso di prenderla con calma: ci aspettano a Girifalco solo domani sera, per cui possiamo fermarci quando vogliamo e la prima tappa di queste vacanze è Termoli, in Molise.

Arriviamo senza aver prenotato e senza avere un'idea di come sia la città... Il primo impatto, la parte nuova, non è dei migliori... Giriamo per minuti e minuti in cerca di un parcheggio e senza vedere neanche un hotel…
Troviamo infine un parcheggio e ci dirigiamo a piedi verso il vecchio borgo: qui vale la pena rimanere.
Nonostante sia il 12 agosto, troviamo una stanza presso la Residenza Sveva, un albergo diffuso che si sviluppa in 5 strutture e 25 camere. A detta di Michele, il gestore, è la camera più brutta e per questo costa meno: non ha finestre ed è un po' umida perché seminterrata, in realtà è molto spaziosa, curata e pulita.. - il che mi fa venire voglia di vedere le altre camere - e per noi va bene.

Residenza Sveva

Residenza Sveva

Residenza Sveva

Ci godiamo il bellissimo tramonto dalle mura del borgo e, dopo una birra ghiacciata per cercare di sopravvivere all'umidità, cerchiamo un posto dove mangiare.

Svevia, il ristorante dell'albergo, è strapieno. In realtà è strapieno un po' dappertutto! E solo a tarda sera troviamo un tavolino al Federico II, è prenotato, ma il proprietario dopo un paio di telefonate ci fa accomodare. I tavoli sono davvero molto vicini e se allunghiamo le braccia sconfiniamo nei piatti della pizzeria di fianco, ma ora fa meno caldo e qui fuori si sta bene!

Niente antipasti - la composizione di crudi che mi ispira tanto è solo su prenotazione - ordiniamo dei paccheri con calamari, vongole, fiori di cappero e pomodorini e maccheroni al coccio con frutti di mare e crostacei.
Maccheroni al coccio
paccheri con calamari, vongole, fiori di cappero e pomodorini

Forse i formati di pasta non sono ideali per questi tipi di condimenti, ma il risultato non è male e il sughetto è ottimo da mangiare con il pane!
Da bere due calici di Terre sacre falanghina molisana e acqua naturale.
Bisognerebbe avere la possibilità di ritrovarlo con più calma... e meno gente!

Residenza Sveva
piazza Duomo, 11 - 86039 Termoli
0875706803
www.residenzasveva.com
euro 90,00
provato il 12/08/2014
voto :)

Ristorante Federico Il
via Duomo, 30 - 86039 Termoli
087585414
euro 34,00
provato il 12/08/2014
voto :) =