domenica 2 novembre 2014

A casa Panstracci va la torta di limone!

Torta di limone... un altro po' e la brucio!
Questa mattina abbiamo fatto colazione a casa... e anche la merenda!
Ieri pomeriggio, infatti, Robi ed io abbiamo preparato la torta di limone e oggi, a parte una fetta destinata alla nostra vicina di casa che con due uova fresche ne ha permesso la preparazione, ce la siamo mangiata tutta!
A casa Panstracci va la torta di limone!
Sarà il suo essere così soffice e profumata... non lo so, ma ci piace!

Questa la ricetta di Stefania Rigon tratta da Agrodolce, con le mie variazioni.

Ingredienti
  • 250 g di burro [200 g per me]
  • 250 g di zucchero semolato
  • 2 limoni (succo e buccia)
  • 160 g di farina 00
  • 80 g di amido di mais [60 g per me]
  • 16 g di  lievito istantaneo per dolci
  • 4 uova [2 uova per me]
  • Zucchero a velo - qb [io non riesco mai a metterlo!]


Monta il burro molto morbido tagliato a pezzetti con 125 g di zucchero semolato.
Separa gli albumi dai tuorli.
Aggiungi i tuorli poco alla volta e amalgama.
Unisci la buccia di limone grattugiata e successivamente, poco alla volta, la farina, l'amido di mais e il lievito setacciati.
Monta a neve gli albumi con lo zucchero rimasto, unisci lo zucchero poco alla volta.
Aggiungi il succo di limone a filo.
Amalgama bene a mano e versa in uno stampo di silicone di 24 cm di diametro.
Inforna a 180° per circa 60'.
Se riesci a non mangiarla calda appena sfornata, spolverizza con lo zucchero a velo.