sabato 22 novembre 2014

Il gusto di Virdis - Milano

Il gusto di Virdis

A volte gli incontri migliori avvengono per caso, 

mentre giri con il naso all'insù per strade che non conosci.

Milano, zona Sempione/Fiera Milano City. Siamo appena arrivati. Entrare in città in macchina alle nove del venerdì sera è stata un'impresa, ma ora ci siamo, siamo già passati dall'hotel e portato la macchinina al parcheggio convenzionato. Il prossimo obbiettivo è trovare un posto carino - e non troppo lontano: domani comincia il salone e noi siamo distrutti - per mangiare. 
Ci avviamo a piedi per via Piero della Francesca. La scelta non manca: trattorie, pizzeria, ristorante asiatico. E poi l'incontro inaspettato:  l'enoteca con cucina Il gusto di Virdis.
A me non dice niente, ma gli occhi di Roberto brillano.
Entriamo. Attorno al bancone, largo e non troppo alto, c'è posto. Un signore sulla sessantina ci invita a sederci: è Pietro Paolo Virdis giocatore della Juve e del Milan, reinventatosi ora, assieme alla moglie Claudia, nel ruolo di oste.
Il locale è piccolo: bancone e scansie di legno nella sala d'ingresso, due tavolini e la cucina nella sala più interna; una lavagna elenca i vini al bicchiere, bianchi e rossi prevalentemente sardi, regione d'origine di Virdis; nelle scansie, oltre a bottiglie e barattoli di sott'oli, paté e luverie assortite, due foto dal campo da gioco.



Il menu di carne e pesce,  senza essere sospettosamente vasto, è interessante.

Assaggiamo la mini tatin alle cipolle caramellate - pasta sfoglia e cipolla rossa: buona, ma esageratamente dolce - e intanto ci godiamo i vini: un Tenores del 2000 e un Vermentino del Nord  della Sardegna di cui non riesco a ricordare il nome.


mini tatin alle cipolle caramellate

Robi poi prende la zuppa di ceci con bottarga di muggine di Cabras e vele di gumiao croccante - molto buona, anche se non saprei dire cosa sia esattamente un gumiao!


zuppa di ceci con bottarga di muggine

Mentre io opto per la zuppetta di seppiolini con piselli e pan bruschetta con aglio - l'aglio mi farà tribolare, ma ne è valsa la pena!


zuppetta di seppiolini

Non resistiamo ai dolci: pardule con ricotta e zafferano e sbrisoline con mascarpone. Più belle che buone le pardule, golosa la sbrisolona in formato mignon da tuffare nel mascarpone!


pardule con ricotta e zafferano

sbrisoline con mascarpone

Ci è piaciuto questo posto, il sorriso di Claudia, l'ospitalità burbera di Pietro Paolo.
Prezzi un po' sopra la media.


Robi e Pietro Paolo Virdis


via Piero della Francesca, 39
20154 Milano
0233607093
provato il 21/11/2014
coperti: 2
euro: 70,00
voto :))